Carta Etica

Ci siamo costituiti in rete perché vogliamo che il turismo nella nostra laguna sia fonte di sviluppo del suo territorio e delle comunità in esso presenti. Siamo convinti che, oggi più che mai, lo sviluppo del turismo si debba basare su criteri di sostenibilità ecologica, territoriale e di progresso economico e sociale.

La laguna è il nostro patrimonio e deve essere salvaguardata e tutelata per tutti noi e per le future generazioni. 

 

 


I 10 PUNTI DEL NOSTRO COMUNE IMPEGNO IN LAGUNA NEL PRESENTE E NEL FUTURO:

 

1
Rafforzare la conoscenza reciproca per realizzare un’offerta completa e integrata con le realtà e gli operatori della laguna.
 
2
Comunicare ai visitatori il nostro impegno per un turismo responsabile e rispettoso dei valori presenti in laguna, realizzando sinergie tra la popolazione (depositaria del genius loci), il territorio e i suoi ospiti.
 
3
Diventare testimonial delle fragilità e delle opportunità di questo delicato patrimonio naturale.
 
4
Sostenere e favorire il progresso sociale ed economico acquistando prevalentemente prodotti del territorio e privilegiando l’occupazione locale garantendo l’applicazione dei contratti di lavoro stipulati dalle Parti Sociali aderenti a EBT.
 
5
Favorire buone pratiche in tema di sostenibilità ambientale e risparmio energetico.
 
6
Offrire esperienze di visita legate alla cultura e alle tradizioni locali, sensibilizzando visitatori e ospiti su conservazione e sviluppo del territorio.
 
7
Aggiornare la propria formazione sui temi del territorio e dell’ospitalità ad esso legata per un’offerta qualitativamente alta dei servizi resi ai viaggiatori.
 
8
Ascoltare gli ospiti e le loro esigenze favorendone il ruolo di “Consum-Attori”, ovvero di attenti protagonisti nella realizzazione del prodotto turistico.
 
9
Rispettare l’equilibrio tra territorio e attività turistica, favorendo la permanenza del turista rispetto al semplice transito.
 
10
Salvaguardare e valorizzare il patrimonio lagunare con una percentuale dei nostri ricavi.